«Peace for everyone»

Progetto Europeo Comenius 2013

Pagina sperimentale a lettura orizzontale / Page experimental horizontal reading

 
Convegno in Auditorium, visita al Porto di Gioia Tauro, ai Bronzi di Riace e in alcuni borghi storici calabresi
Taurianova - Studenti e docenti di sei Paesi europei
ospiti dell'Istituto Superiore «Gemelli Careri»
Istituto d’istruzione Superiore "G. F. Gemelli Careri" di Taurianova (RC), diretto dal Dirigente Scolastico professoressa Maria Corica, è stato teatro di un importante evento europeo: il quarto meeting internazionale del progetto Comenius "Peace for everyone", svoltosi dal 22 al 27 ottobre scorso. Rappresentanti (docenti e studenti) di sette paesi coinvolti nel progetto: Italia, Grecia, Polonia, Repubblica Ceca, Spagna, Turchia, Ungheria hanno partecipato alle numerose attività previste ed i giovani partners stranieri sono stati ospiti presso le famiglie degli alunni italiani.
   Il 23 ottobre nell’auditorium dell’Istituto si è svolta la cerimonia di accoglienza con i saluti del Dirigente Scolastico proessoressa Maria Corica e dei rappresentanti delle istituzioni locali. Nei giorni successivi si sono svolte visite guidate al Porto di Gioia Tauro, al Museo Epizefiri di Locri; a Gerace, San Giorgio Morgeto, Scilla e in alcune località della Costa Viola, per dare modo agli ospiti stranieri di conoscere il territorio calabrese. Molto interessante, poi, la visita a Reggio Calabria, e naturalmente ai Bronzi di Riace. Il 25 ottobre le delegazioni sono

state ricevute dal Presidente della Provincia, dott. Giuseppe Raffa, a sottolineare l’importanza dell’evento e del contributo positivo che questi progetti danno all’immagine della Calabria sul piano Europeo.
   Il 26 ottobre, a chiusura del meeting, nell’auditorium dell’Istituto Gemelli Careri alla presenza delle autorità cittadine, il Dirigente Scolastico ha consegnato ai partners stranieri (docenti e studenti) gli attestati di partecipazione. Durante la manifestazione gli studenti del "Gemelli

Careri" si sono in un gradevolissimo spettacolo musicale con canti e balli, tarantella compresa. "La Pace per tutti" è stato l’itinerario didattico e di confronto oggetto del progetto Comenius cominciato nell’anno scolastico 2012-2013 e che si concluderà nel mese di giugno 2014.
   Pace intesa sia come concetto filosofico che come attitudine o stato d’animo, come risultato di tolleranza attraverso un comportamento rispettoso e profondamente comprensivo del mondo. Il progetto, infatti, intende accrescere l’attenzione degli studenti verso il profondo significato di questo concetto, approfondendo i comportamenti umani e l’approccio ai problemi della vita con l’obiettivo di eliminare i pregiudizi verso le altre culture.
   La partecipazione ai progetti europei ha una ricaduta su tutta la comunità scolastica, contribuisce allo sviluppo professionale attivo ed accresce la qualità dell’insegnamento. Il patrimonio culturale acquisito diventa risorsa didattica essenziale, flessibile, aperta, creativa, interdisciplinare, per la formazione delle competenze di cittadino attivo.

(Pubblicato il 31 ottobre 2013)

   

 

     

 


Guarda i video

    

 

Seguici su   e guarda la Photogallery

Guarda il nostro Canale-Video Clicca MrTonicond's Channel


© 2013 Toni Condello - www.ilgiornaledellapianadigioiatauro.it - Mail: tonicond@alice.it

L'utilizzo dei contenuti di questo Sito è consentito solo per uso personale, senza comunque modificare, in tutto o in parte, i contenuti stessi.
Sono pertanto vietate riproduzione e divulgazione per scopi diversi senza preventiva autorizzazione.