L'importante riconoscimento dell'Amministrazione comunale taurianovese, che viene concesso
su proposta dell'associazione culturale «Nuova Aracne», il 12 maggio alla Chiesa del Rosario
Cittadinanza onoraria a Francesca Lo Schiavo,
discendente dei Conti di Pontalto,
tre Premi Oscar per la Sceneggiatura

Francesca Lo Schiavo nasce a Roma, ma il padre, Biagio Lo Schiavo Conte di Pontalto, è nato a Radicena, odierna Taurianova, come il nonno Pasquale Lo Schiavo, senatore del Regno d’Italia (regnante Vittorio Emanuele II) e Conte di Pontalto.  Uno dei meriti della nobile famiglia Lo Schiavo, fu l’arricchimento culturale, oltre che di prestigio,  di Radicena. Inoltre i Lo Schiavo furono grandi Benefattori. In particolare, la moglie del conte Pasquale Lo Schiavo, Benilde Rossignani, oltre alle innumerevoli opere benefiche che fece per il popolo di Radicena, volle donare alle Suore di Carità una importante proprietà (l’edificio dove si trova l’attuale  stazione dei carabinieri e tutto ciò che sta dietro) per realizzare un asilo. Appunto, il mitico asilo Pontalto, che con l’indimenticata opera delle Suore di Carità divenne una grande istituzione sociale che oltre all’asilo comprendeva scuola elementare e media e dove si sono formate molte generazioni di taurianovesi.

   L’esordio di Francesca Lo Schiavo nel mondo del cinema avvenne nel 1981, con il film”La pelle” di Liliana Cavani. E con la sua bravura e il suo talento cominciò, così, una carriera strepitosa che la portò a lavorare con i più grandi registi italiani e mondiali: Fellini, Pasolini, Risi, Comencini, Zeffirelli, Jean-Jacques Annaud, Anthony Minghella, Martin Scorsese, e diventare (come il marito, Dante Ferretti) una grande star di Hollywood. Infatti, assieme al marito Dante Ferretti negli anni ha ottenuto ben otto nomination, e vinti tre premi Oscar per la Scenografia:  nel 2005, con "The Aviator", di Martin Scorse; nel 2008 con "Sweeney Todd: Il diabolico barbiere di; "Fleet Street", di Tim Burton; nel 2012 con "Hugo Cabret", di Martin Scorsese. Nel 2005, con il film “The Aviator”, Francesca Lo Schiavo riceve l’onorificenza di Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica italiana.


Guarda il nostro Canale-Video Clicca MrTonicond's Channel


© 2012 Toni Condello - www.ilgiornaledellapianadigioiatauro.it - Mail: tonicond@alice.it

L'utilizzo dei contenuti di questo Sito è consentito solo per uso personale, senza comunque modificare, in tutto o in parte, i contenuti stessi.
Sono pertanto vietate riproduzione e divulgazione per scopi diversi senza preventiva autorizzazione.