Oppido Mamertina - Migliaia di studenti degli Istituti Superiori della Piana riuniti
nella bellissima piazza davanti alla Cattedrale per un giorno di musica, allegria, riflessioni
Ogni Scuola ha partecipato alla grande festa con un proprio gruppo musicale
Giornata dello Studente della Diocesi
OppidoM.-Palmi, protagonista:
la meglio gioventù della Piana di Gioia Tauro
Sul bellissimo evento di Oppido, dove tanti gruppi musicali delle Scuole Superiori
di città e Paesi della Piana hanno avuto modo di esibirsi e di farsi conoscere,
pubblichiamo una interessante riflessione sull'esperienza
fatta dai giovani del Liceo Musicale di Cinquefrondi,
giunti tra l'altro al secondo posto nella classifica generale della manifestazione
 
  
olo chi frequenta il Liceo Musicale può comprendere quanto sia complesso riuscire a essere ogni giorno preparati su tutte le materie. Basta guardare il piano di studi, formato da 32 ore settimanali e il numero degli strumenti musicali (due) che si studiano, per capire che il Liceo Musicale è una scuola molto impegnativa che richiede parecchie ore di studio e dovere costante. Chi dal di fuori guarda il nostro liceo, pensa che si suona o si canta soltanto, come se suonare o cantare fosse un passatempo e qualcosa alla portata di chiunque.
   E l’impegno persistente con un tocco di caparbietà può portare a dei risultati a volte per noi imprevedibili! Li chiamiamo così, in quanto siamo abituati a sottovalutarci. Così anno dopo anno gli allievi del Liceo Pedagogico Musicale e del nuovo Liceo musicale di Cinquefrondi (responsabile, professoressa Franca Ieranò), che è una sezione autonoma dell’istituto Superiore «G. Rechichi» di Polistena (preside, professor Giovanni Laruffa), hanno costruito qualcosa di interessante che viene e apprezzato soltanto quando questo lavoro viene portato all’esterno. Così, finalmente, due allieve della nostra Scuola vincono una cospicua borsa di studio della Regione Calabria, per un corso di formazione di 2 settimane alla scuola di musica di Mogol (una di queste era Sahara Barrira), altri vengono richiesti al salotto dell’editore di RTV, suonano nelle orchestre sinfoniche e di fiati della nostra provincia e, dopo un’attenta selezione regionale, fanno parte dell’orchestra sinfonica delle Scuole della Calabria. Le varie orchestre che richiedono la presenza dei nostri allievi, suonano nei teatri di tradizione e vincono o arrivano nei primi tre posti nei concorsi nazionali e internazionali.
   Stavolta il Liceo musicale partecipa da solo, col proprio nome… con i propri allievi! E finalmente siamo orgogliosi di far sapere a tutti, soprattutto a coloro che non avrebbero scommesso nulla sulla Scuola di Cinquefrondi, di essere arrivati nel mese scorso al 3° posto a Roma ad un concorso nazionale con un quartetto di sax formato dagli allievi Marco Fiorillo, Adi Iordache, Alessandro Fida e Antonio Gentile con il supporto del docente di sax M° Francesco Scordamaglia e la direzione del M° Giuseppe Cannizzaro.
   Infine: alla grande festa rappresentata dalla «Giornata dello Studente» di Oppido Mamertina uno dei nostri gruppi formato da Erika Avignone, Arianna Pochiero, Antonio Callà, Paolo Staltari, Rocco Marchesano e Matteo Milanese (a destra nelle foto sopra) si è esibito in una famosa canzone di Tina Turner, «The Best» (cantata magnificamente da Erika Avignone) ed è arrivato al 2° posto, su una quindicina di gruppi musicali delle Scuole Superiori della Piana di Gioia Tauro! Questo ci riempie di orgoglio e ci fa riflettere, ma soprattutto ci insegna qualcosa di molto importante. Educhiamoci tutti quanti a guardare ciò che c’è di buono e di bello in ciascuno valorizzandone le risorse, ma soprattutto a non piangerci addosso e utilizzare le falsità che si raccontano sul Liceo musicale come carburante per le nostre ambizioni!

I giovani del Liceo Musicale di Cinquefrondi

  


SlidesShow


GUARDA I VIDEO
delle esibizioni dei gruppi musicali studenteschi

sul nostro Canale-Video Clicca MrTonicond's Channel


© 2012 Toni Condello - www.ilgiornaledellapianadigioiatauro.it - Mail: tonicond@alice.it

L'utilizzo dei contenuti di questo Sito è consentito solo per uso personale, senza comunque modificare, in tutto o in parte, i contenuti stessi.
Sono pertanto vietate riproduzione e divulgazione per scopi diversi senza preventiva autorizzazione.