È una pratica molto diffusa, anche in Calabria: accanto a organi di informazione seri
pullulano pseudo-giornali-fotocopia che sfruttano il faticoso e impegnativo lavoro di altri
«Fatto & Diritto»: un giornale online
che si occupa di legalità ma che copia le nostre foto
Nella giungla di Internet in tanti, troppi, fanno ciò che vogliono, anche appropriandosi
illegalmente di fotografie e articoli di altri giornali seri e di agenzie stampa
Che lo faccia un giornale di Diritto Legale, come è successo a noi, è ancora più grave
Molti giornali online, infatti, sono confezionati così, col «copia» (da altre fonti) e «incolla»
(sulle proprie pagine) - Ovviamente questo non è giornalismo: è pura impostura
 

di Toni Condello


ell'era di Internet ci siamo ormai abituati alla comunicazione globale in tempo reale. E informarsi di qualunque argomento non è mai stato così facile (e gratuito). Pensate che il Sito del «Corriere della Sera», di gran lunga il più visitato tra quelli dei grandi giornali italiani, conta milioni di contatti giornalieri da tutto il mondo. Sull'onda di questo epocale boom informatico sono nate come funghi migliaia di testate e Siti giornalistici, soprattutto a carattere locale, che rappresentano, sì, una reale pluralità di informazione ma che, al contempo, hanno trasformato il Web in una vera e propria giungla. Spesso senza regole né rispetto per nessuno. Così, accanto a testate giornalistiche online serie, dotate di un corpo redazionale anche minimo (spesso giovani volonterosi e volontari), che con la poca pubblicità che riescono a raccogliere forniscono un'informazione decente e decorosa, pullulano i «venditori di fumo», gli «sciacalli del Web» che arraffano a man bassa foto e testi, interi articoli e inchieste dai giornali veri e dalle agenzie di stampa e riempiono così, col «copia e incolla», le loro pagine: un fenomeno diffuso anche in Calabria. Ovviamente questo non è giornalismo: è pura impostura, imbroglio, truffa, cialtroneria. Questa prassi è illegale, naturalmente, ma i signori di cui sopra possono purtroppo contare sulla quasi nullità dei controlli unita a una davvero immensa platea di pseudo-giornali-fotocopia, ragion per cui un reale controllo sarebbe davvero impossibile. L'utente internettiano con un po' di esperienza riesce a cogliere queste sfumature, ma c'è tantissima gente che ignora questa realtà, per cui viene tratto in inganno dando per scontato che tutte le notizie che legge in questi pseudo-giornali-fotocopia sia tutto frutto della redazione.
   Ci sono, poi, i peccati veniali. Accade, infatti, che qualche giornale serio avendo necessità di qualche foto per illustrare un articolo scritto dalla propria redazione, prelevi senza troppi problemi quelle foto da Internet, pubblicandole senza citare la fonte cui quella foto appartiene. «Google», il più famoso e completo motore di ricerca internettiano, viene in soccorso: basta digitare una sola parola e in meno di un secondo il motore evidenzia centinaia di fotografie sull'argomento desiderato.
   Questo succede anche a noi de «Il Giornale della Piana di Gioia Tauro». In questa pagina documentiamo due casi di «furto» delle nostre fotografie di cui siamo venuti a conoscenza, ma sicuramente ce ne sono molti altri. Sarebbe bastato chiedere e naturalmente avremmo dato: senza problemi e gratuitamente. Come spesso facciamo con i giornali quotidiano regionali, tipo «Calabria Ora» «La Gazzetta del Sud» e «Il Quotidiano», come documentiamo in fondo a questa pagina. I due casi cui ci riferiamo, documentati dalle foto che pubblichiamo in questo servizio, riguardano l'appropriazione di nostre foto da parte del Sito di «ReggioTV», una delle Televisioni calabresi; e del Sito «Fatto & Diritto», che è addirittura un giornale Online che tratta, colmo dei colmi, problemi di legalità.

Il giornale online «Fatto & Diritto»

 

La nostra pagina

 

l giornale online «Fatto & Diritto», basato nelle Marche, che si occupa di questioni legali, pubblica il 2 gennaio 2012 la foto della Marcia della Pace di Capodanno 2012 di Polistena. Senza ombra di dubbio detta fotografia l'ho scattata io, assieme a molte altre, e l'ho pubblicata nella pagina di questo Sito, dove figura un'ampia documentazione dell'importante manifestazione ideata da don Pino Demasi, parroco del Duomo di Polistena e Vicario Episcopale. Il relativo servizio, con foto e video, è visibile cliccando QUI.
   La foto in questione è stata postata su «Fatto & Diritto» da Tommaso Rossi (che risulta essere l'editore del giornale online) il 2 gennaio 2012. Sopra la foto con la dicitura «Rate this» si invita a votare la foto. La fotografia (nostra) viene dunque trattata come se fosse proprietà della testata «Fatto & Diritto», come del resto si evince dalla foto sottostante, dove a pie' di pagina nelle «NOTE LEGALI» figura la scritta «Riproduzione riservata» preceduta dal simbolo del Copyright (©). Abbiamo cercato di di contattare la testata per una garbata protesta, ma in tutto il giornale non risulta alcuna e-Mail valida.

Il Sito Web di «ReggioTV»

 

La nostra pagina

 

n questo caso «ReggioTV» si è appropriata, senza chiederne l'autorizzazione, di una foto di un avvenimento di Taurianova, «U 'Mbitu», che (foto a sinistra) documenta un servizio scritto dalla redazione pubblicato il 30 settembre 2011. Piccola inconguenza: il servizio di «ReggioTV» è del 2011 ma la foto (a destra la nostra foto e il nostro servizio) si riferisce a «U 'Mbitu» del 2008. Anche «ReggioTV» ha trattato la foto come se fosse sua esclusiva proprietà: come dimostra la foto piccola a sinistra, «Avvertenza legale», dove si dichiara esplicitamente che «il materiale video-fotografico è di esclusiva proprietà e non può essere utilizzato senza autorizzazione»! Senza parole! A «ReggioTV» abbiamo inviato un'e-Mail di garbata protesta, senza però ottenere neanche la cortesia di una risposta.

ibadisco: sono tra i tanti che si battono per una Rete aperta e fruibile gratuitamente da tutti, responsabilmente; non accetto affatto, però, il voler trasformare il Web in una giungla senza regole né rispetto. Basterebbe chiedere e citare la fonte: una foto o un testo non si negano a nessuno. Le foto degli avvenimenti che documento per questa testata mi vengono spesso chieste dai quotidiani locali come «Calabria Ora» «La Gazzetta del Sud» e «Il Quotidiano». Mi chiamano sia i corrispondenti sul territorio che le Redazioni centrali. Ho sempre dato loro le foto (gratuitamente, naturalmente), in cambio ho avuto la citazione, non certo del mio nome (non mi interessa) ma della testata «Il Giornale della Piana di Gioia Tauro». L'ultimo di questi esempi è documentato qui sotto. «Il Quotidiano» aveva necessità di alcune foto di Miss Italia Stefania Bivone, la nostra bellissima calabrese di Sinopoli, intervenuta a fine febbraio al suo liceo, il «Nicola Pizi» di Palmi, in occasione dell'inaugurazione del Laboratorio scientifico. Se volete, guardate il servizio su Miss Italia al liceo «Pizi» cliccando QUI. Le foto le ho date tranquillamente, senza problemi. Sono state pubblicate martedì 31 gennaio scorso, ricevendo in cambio la citazione della fonte: come documenta la foto sotto.
   Concludendo: «Il Giornale della Piana di Gioia Tauro» non ha fini di lucro. In realtà non è neanche un giornale vero. Per me è il «Giornale delle positività calabresi». Come ormai sapete, a me piace documentare e divulgare in tutto il mondo solo avvenimenti positivi, belli, concreti che realizzano i nostri giovani, le Associazioni culturali e sociali serie, le Scuole, le Parrocchie, eccetera. I contenuti, foto, video, testi, sono gratuiti per uso personale (guarda l'apposita nota a pie' di pagina, in tutte le pagine). Nelle foto (scaricabili gratuitamente ma, ribadisco, solo per uso personale) inserisco il nome della testata, in basso, in modo da non deturpare le foto stesse, che molto spesso vengono scaricate dagli intertessati. D'ora in poi, onde evitare ulteriori «furti» di foto, la dicitura «Il Giornale della Piana di Gioia Tauro» la inserirò a metà della fotografia, in modo che sia chiara l'appartenenza. Ciò anche al fine di tutelare le persone che eventualmente figurano nelle foto, che con il «furto» di foto potrebbero ritrovarsi in Siti non seri. Coloro che vogliono avere le foto alle quali sono interessati possono tranquillamente mandarmi un'e-Mail (c'è in tutte le pagine, in alto a destra e a pie' di pagina) e, sempre via posta elettronica, invierò le foto originali. Gratis, naturalmente.

Il servizio su «Il Quotidiano» con le nostre foto e la citazione della fonte


Guarda il nostro Canale-Video

Clicca MrTonicond's Channel


© 2012 Toni Condello - www.ilgiornaledellapianadigioiatauro.it - Mail: tonicond@alice.it

L'utilizzo dei contenuti di questo Sito è consentito solo per uso personale, senza comunque modificare, in tutto o in parte, i contenuti stessi.
Sono pertanto vietate riproduzione e divulgazione per scopi diversi senza preventiva autorizzazione.