Torna alla HOME PAGE 


L'evento è previsto per venerdì 23 dicembre, con l'intervento del Vescovo Mons. Bux
Poi sarà ripetuto venerdì 30 e si concluderà venerdì 6 gennaio con l'arrivo dei Re Magi
Taureana di Palmi: Presepe vivente
alla Parrocchia San Fantino
nel segno della pace e della solidarietà
 
nche quest’anno nel quartiere di Taureana di Palmi, si svolgerà, a cura dei ragazzi e giovani della Parrocchia di San Fantino, il Presepe vivente della Pace. L’anno scorso è stato visitato da più di 2000 persone ed era dedicato a Giovanni Paolo II, come testimone di pace del XX secolo. Quest’anno invece a guidare i visitatori per le vie del Presepe, saranno oltre che il Beato Giovanni Paolo II, San Francesco d’Assisi, ideatore del Presepe, e la Beata Madre Teresa di Calcutta, Premio Nobel della Pace. Un lavoro lungo e entusiasmante che unisce e coinvolge tutta la Comunità. Il Parroco don Vittorio Castagna, ci tiene a sottolineare che non vi è distinzione tra le varie realtà che compongono la Comunità parrocchiale, ma solo compiti e ruoli diversi per il bene di tutti. La realizzazione del paesaggio è affidata al Comitato «Maria SS. dall’Alto Mare», guidato dal presidente Rosario Gentile. La direzione artistica è affidata a Daniela Romeo. Il compito più importante, cioè quello di preparare i ragazzi sia dal punto di vista spirituale che è la parte più importante e sia dal punto di vista artistico, è affidato alle catechiste. L’evento vuole essere un messaggio di Pace che ha come fine quello di sottolineare che Gesù è la pace.
   Il Presepe vivente si svolgerà in tre serate. La Prima è prevista per il venerdì 23 dicembre alle ore 18: il tutto inizierà con l’arrivo della Madonna e di San Giuseppe accompagnati dal melodioso suono delle zampogne. L’arrivo del Divino Bambino di Betlemme, pregiata immagine proveniente dalla Terra Santa e donata da una famiglia di Taureana (che vuole rimanere anonima) alla Parrocchia; quindi, benedizione dei bambini e dei bambinelli del Presepe da parte del Vescovo della Diocesi, Mons. Luciano Bux.
   La seconda serata sarà il 30 dicembre e sia nella prima che nella seconda serata, in collaborazione con il centro volontariato «Presenza» di Palmi, vi sarà una raccolta di giocattoli che saranno donati ai figli dei detenuti o di chi ha subito violenza. «Senza solidarietà - ci dice il Parroco don Vittorio Castagna -, non ha senso celebrare il Natale, per questo la Comunità ha aderito all’ Iniziativa, fortemente voluta da Mons. Mesiti, fondatore del centro».
   La giornata del 6 gennaio, che avrà inizio con la Santa Messa alle ore 17, sarà caratterizzata dall’arrivo dei Magi a cavallo, evento a cura dei cavalieri di San Fantino guidati dal responsabile, avv. Antonio Borgese. Il tutto è sotto il patrocinio della Regione Calabria, della Provincia di Reggio Calabria e del Comune di Palmi.
 

Guarda il nostro Canale-Video

Clicca MrTonicond's Channel


© 2011 Toni Condello - www.ilgiornaledellapianadigioiatauro.it - Mail: tonicond@alice.it

L'utilizzo dei contenuti di questo Sito è consentito solo per uso personale, senza comunque modificare, in tutto o in parte, i contenuti stessi.
Sono pertanto vietate riproduzione e divulgazione per scopi diversi senza preventiva autorizzazione.