Torna alla HOME PAGE 

Borse di studio assegnate ad alunni delle elementari e computers a ragazzi delle
medie della Locride: una manifestazione di grande valenza sociale che dal 2010 coinvolgerà anche i trentatré Comuni della Piana di Gioia Tauro

Scacchi, cultura e beneficenza
al 3° «Memorial Paolo Musolino»

di Toni Condello

cacchi, cultura e solidarietà, un mix che stimola le menti e i cuori: questo è in
estrema sintesi il «Memorial Paolo Musolino», giunto quest’anno alla terza
edizione, che si svolgerà l’1 e il 2 agosto prossimi al Lido «Le Dune Bianche» di
Bianco, sulla splendida Costa Jonica (senza, ovviamente, nulla togliere alla bellissima
Costa Tirrenica) della provincia di Reggio Calabria. Certo, è una località che esula dal
contesto geografico cui si rivolge questo giornale online, ma da un po’ di tempo a
questa parte ci piace portare all’attenzione dei nostri lettori avvenimenti di grande
interesse sociale e culturale in svolgimento in tutta la nostra amata Calabria; e poi dal
prossimo anno il «Memorial Paolo Musolino» si estenderà a tutta la Piana di Gioia Tauro:
vale la pena, dunque, conoscere in anticipo la grande valenza di questa interessante
manifestazione. Mi piace, altresì, parlare di questo evento anche perché, come
accennato all’inizio, si tratta di una manifestazione di sicuro valore socio-culturale e,
soprattutto, di alto profilo morale e benefico. Valori cui da sempre siamo pure noi
ancorati e che andrebbero tramandati, insegnati, instillati nei nostri ragazzi, sempre.
C’è da aggiungere, per completare questo incipit, che la manifestazione è organizzata
da un degno figlio di un grande padre: un evento, dunque, che ci regala anche emozioni
intimistiche che apprezziamo enormemente e dal quale emergono
i grandi, veri valori della nostra vita.
Il «Memorial Paolo Musolino» è organizzato dal professor Antonio Musolino,
stimato e apprezzato neurochirurgo di Roccella Jonica, in onore e in memoria del padre
Paolo, appunto, un valente scacchista e, principalmente, un grande e indimenticato
insegnante, che portava avanti la sua missione di trasmettere il sapere ai giovani con
grande senso della cultura, della dignità, dell’umanità.
Il «Memorial» si compone di due sezioni, una è relativa a un torneo internazionale di
scacchi (che proprio la Federazione scacchistica ha voluto indire in memoria di Paolo
Musolino) con un montepremi di tremila euro, e una relativa alla donazione di Borse di
studio ai bambini delle scuole elementari e di computers ai ragazzi delle scuole medie
della Locride. Inoltre, durante la serata di consegna, il prossimo 2 agosto, fra i giovani
presenti saranno sorteggiati altri due computers. Parallelamente al «Memorial» sono
previste altre manifestazioni, come l’annunciata esposizione e degustazione di prodotti
tipici calabresi, con la partecipazione di oltre 25 aziende, nonché una mostra dei quadri
che non sono stati assegnati nel corso dell'asta di beneficenza che si è tenuta
all'Auditorium di Roccella Jonica nel gennaio 2009. Infine, l’organizzazione ha già deciso
di ampliare il suo raggio d’azione. Infatti, a cominciare dall’edizione 2010
il «Memorial Paolo Musolino» assegnerà premi anche a scolari e studenti delle scuole
dei 33 Comuni della Piana di Gioia Tauro.
Le Borse di studio saranno dedicate a persone care scomparse, per questo
l’organizzazione ha deciso quest’anno di dedicare una Borsa di studio alla memoria del
cantante calabrese Mino Reitano, recentemente scomparso, e una al grande sindaco di
Reggio Calabria Italo Falcomatà.
Mi piace concludere questo intervento con una bella frase del Cardinale Ersilio Tonini
in una lettera di risposta ad una missiva inviatagli dall’organizzatore del «Memorial»,
dottor Antonio Musolino: «Lei, caro professore, ha la mia stima e la mia ammirazione
per l'opera meritevole che sta portando avanti (...) nel dare il suo fattivo contributo
affinché la vostra terra, purtroppo tristemente agli altari della cronaca per le vicende
che l'hanno interessata e la interessano, viva il suo riscatto culturale e formativo delle
giovani leve - il nostro futuro - che possono sperare, attraverso l'aiuto che la sua
Associazione elargisce, di continuare a studiare ed essere propositivi nei confronti di un
domani che potrà vederli protagonisti di un progetto di rinascita della vostra terra, non
più abbandonata a se stessa».

Il «Memorial Paolo Musolino» ha tra l’altro ricevuto i saluti e l’apprezzamento del
Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del Premio Nobel Rita Levi Montalcini.

Per tutte le informazioni e le notizie più recenti, visita il Sito Internet
del «Memorial Paolo Musolino» cliccando sul banner qui sotto

©2009 Toni Condello - TauriaMia-Il Giornale della Piana di Gioia Tauro online - L'uso dei contenuti di questi Sito è consentito esclusivamente per uso personale. Sono pertanto vietate riproduzione e divulgazione per scopi diversi senza preventiva autorizzazione.